Hyenas

DI MICHELE ABBONDANZA E ANTONELLA BERTONI
COREOGRAFIE IN COLLABORAZIONE CON MARCO BISSOLI ELEONORA CHIOCCHINI CRISTIAN CUCCO LUDOVICA MESSINA FRANCESCO PACELLI

CON SARA CAVALIERI
CRISTIAN CUCCO
LUDOVICA MESSINA
FRANCESCO PACELLI
SERENA PEDROTTI

 

Dal 1989 Michele Abbondanza e Antonella Bertoni hanno tracciato un cammino che oggi li identifica indiscutibilmente come i maestri del teatro danza italiano.

Con la Compagnia Abbondanza Bertoni hanno esplorato le più diverse poetiche pur rimanendo sempre fedeli a un loro personalissimo e riconoscibile vocabolario coreografico e umano.

Michele e Antonella muovono la loro danza dall’urgenza di dare forma a una visione che, attingendo a diverse esperienze, da quella con Alwin Nikolais agli studi con Dominique Dupuy, passando per il lavoro con Carolyn Carlson e per la pratica dello zen, contrappone immagini, corpi e suoni che vibrano attorno a un concetto, a un’idea.

Hyenas è un ballo in maschera. Cinque personaggi arrivano sul palcoscenico di un teatro. Agiscono ciclicamente una presentazione, una preparazione, un ballo. Attraverso successivi smascheramenti evocano dei quadri generazionali anche legati al mondo giovanile contemporaneo esprimendo così le diverse modalità del loro essere: da una parte l’uniformità “global” del gregge e il suo bisogno di contatto col tribale, l’archetipo e il mito; dall’altra il violento e solitario ghigno della iena.

Con la metafora di un ballo in maschera intendono mettere in scena volti dell’umanità contemporanea e la sua fondamentale incapacità al silenzio. Forse esso appartiene solamente alla maschera: stato finale dove può confluire e finire quella meravigliosa metamorfosi che è l’espressione di ogni volto e corpo.

Sabato 13 Dicembre ore 21

Intero 15 €
Ridotto 13 €